Benvenuti nel sito del Comune di Palizzi

 

PalizziE' un bellissimo e caratteristico comune, nell'estremo meridione d'Italia, il cui territorio si dipana sulle pendici meridionali dell'Aspromonte, fino a lambire le acque dello Jonio. Comprende quattro frazioni: Palizzi Superiore (301 ab.); Palizzi Marina (1.906 ab.); Pietrapennata (112 ab.); Spropoli (276 ab.). Altra località abitata è Contrada Gruda (112 ab.) situata sul litorale

News dal Comune

Lettera del Sindaco
Data pubblicazione : 08-03-2010

Se non ci fosse da ridere sarebbe da piangere….

 

C O M U N E    D I   P A L I Z Z I

 89038 PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA - Tel. (0965) 763079 -Fax 763000

                                     Via Nazionale 89038 Palizzi Marina (R.C.) - P.I. 00728590803 - C.F. 81000970806

http://palizzi.asmenet.it

Indirizzo E-mail: sindaco@comunedipalizzi.it

 

 Se non ci fosse da ridere sarebbe da piangere….

 

Ho evitato volutamente fino ad oggi di rispondere alle chiacchiere e alle polemiche ed a volte anche a delle vere e proprie calunnie e diffamazioni che spesso hanno trovato spazio nelle colonne del giornalino domenicale.

Ho fatto questa scelta consapevole che la nostra comunità di tutto ha bisogno tranne che di alimentare focolai di polemiche e liti da mercato e da comari. Ho creduto opportuno e produttivo contribuire a smorzare i toni ed accorciare le distanze, consapevole che solo la collaborazione tra maggioranza ed opposizioni avrebbe prodotto risultati amministrativi incisivi e rilevanti per la comunità Palizzese anche sul piano della distensione Socio-Politico-Culturale. Il lavoro quotidiano svolto dalla maggioranza consiliare in questa direzione ha certamente centrato l’obiettivo. Se si considera da dove siamo partiti è innegabile che tutte le componenti elette hanno trovato la propria dimensione ed il giusto ascolto in dialogo e confronto continuo con la maggioranza. Ciò ha consentito all’Organo consigliare di assumere determinazioni significative nell’interesse esclusivo della comunità amministrata.

 Solo per citazione:

 1)       Stabilizzazione di otto lavoratori socialmente utili e di pubblica utilità,unico caso in Calabria. Anonimi hanno fatto un esposto alla Procura della Repubblica ipotizzando delle nefandezze assolutamente prive di qualunque fondamento. Vergogna!

 2)       Abbiamo concluso brillantemente tutte le opere pubbliche finanziate con il POR 2000/2006 utilizzando a larghe mani prodotti della nostra terra: pietra e calce di Palizzi. Qualcuno ha affermato che abbiamo utilizzato le colate di cemento nei nostri centri storici. Vergogna!

 3)        Abbiamo redatto insieme il Piano Comunale Spiagge.

 4)        Abbiamo scelto insieme dove collocare le barriere soffolte per la protezione delle coste.

 5)        Abbiamo condiviso con i gruppi consiliari la questione delle tasse e in particolare sul S.I.I. (sistema idrico integrato).

 6)       Abbiamo insieme scelto di assegnare le strutture per l’accoglienza turistica e per l’accoglienza agli anziani a chi ne ha fatto richiesta ed ha chi ne aveva i requisiti per dar modo ed occasione ad uomini e al   territorio di riscattarsi ed avere nuove opportunità.

 7)        Arriverà il metano nell’intero territorio comunale, si produrrà la calce storica di Palizzi con enormi opportunità occupazionali. Verrà realizzato un parco eolico per la produzione di energia pulita e ciò darà ingente risorse economiche al bilancio comunale;

 8)        Abbiamo realizzato un anfiteatro sulla spiaggia completamente rivestito di pietra e calce di Palizzi. Il giorno dopo l’inaugurazione fatta con ragazzi dell’orchestra della scuola di Palizzi ha ricevuto la visita della polizia di stato sollecitata alla verifica della certificazione della agibilità della struttura. Anche lì evidentemente preoccupati delle crepe e delle lesioni alle strutture portanti di quella scatola di cemento che minaccia l’incolumità dei nostri ragazzi. Vergogna!

 9)        Abbiamo portato a termine l’iter burocratico con cui il Comune ha dato finalmente in donazione alla Parrocchia SS. Redentore della Marina di Palizzi la Chiesa recentemente costruita a Spropoli.

 Ciò detto e mio malgrado devo accantonare il mio proponimento iniziale, ed almeno per questa volta rispondere adeguatamente alla provocazione comparsa su “Nuove Frontiere” qualche giorno fa a proposito della palestra comunale.

La palestra in questione è stata finanziata con la legge regionale n.23 nel 2005; il progetto esecutivo approvato con delibera della G.C. n. 23 del 03/03/2005; a seguito di gara d’appalto del 06/09/2005 i lavori sono stati aggiudicati dalla impresa Gullì per l’importo di £ 116.008,33 con un ribasso del 18.751%.

 Il progetto è stato redatto dall’ Arch. Eros Corapi e dall’ Arch. Mirella Raspa che hanno curato anche la direzione dei lavori ed il coordinamento per la sicurezza. Il progetto medesimo è stato depositato al Settore Tecnico di Reggio Cal. La relazione, a struttura ultimata, redatta dai direttori dei lavori è stata consegnati al protocollo del comune e la stessa regolarmente depositata al Settore Tecnico di Reggio Cal. in data 05/03/2008. Il relativo collaudo statico, redatto dall’ingegnere Antonino Iriti è stato acquisito agli atti dal Settore Tecnico di Reggio Cal. il 23/06/2008. Il collaudatore ha certificato che le strutture del fabbricato in oggetto rispondono ai requisiti statici richiesti, sono conformi al progetto, sono rispondenti alle norme tecniche ai sensi dell’art.28 della legge 64/1974 e sono collaudabili, come in effetti con il certificato si collaudano.

 Considerazioni:

 con £ 116.08,33 , la prestazione e la cura amorevole di tecnici, impresa ed Amministrazione Comunale ed in tempi brevi, insieme siamo riusciti a mettere a disposizione dei nostri ragazzi una struttura sicura, confortevole e perfettamente a norma. Abbiamo acquistato le attrezzature per il funzionamento e dato incarico a progettista abilitato per la relativa iscrizione al catasto dell’immobile al fine di acquisirne la certificazione d’agibilità. Nella scuola è funzionante una mensa di ottima qualità ed al costo di un euro a pasto per dar modo a tutti di poterne usufruire. E’ in corso di attuazione un progetto denominato “Esisto anch’io” per la assistenza e la riabilitazione motoria dei bambini diversamente abili ed un altro per i disabili gravi; è già stato commissionato l’acquisto di un nuovo pulmino per £ 50.000,00 abilitato al trasporto anche dei disabili, commissionato anche l’acquisto £ 10.000,00 per le attrezzature per la riabilitazione motoria. Sempre per la scuola, solo qualche mese fa è stata inaugurata una attrezzatissima sala d’informatica; viene anche garantito in modo del tutto gratuito il trasporto dei bambini in tutto il territorio comunale.

Ed allora mi domando: in tutto questo c’è qualcosa di cui mi debba vergognare? O forse si dovrebbero vergognare coloro i quali si permettono di buttare fango nei confronti di professionisti seri, di amministratori attenti, onesti e perbene che si spendono totalmente per la comunità, consapevoli tanto dei ritardi accumulati negli anni quanto delle difficoltà dei cittadini onesti e laboriosi, di lavoratori che sia pure con sacrificio contribuiscono alla spesa per il mantenimento dei servizi di cui usufruiscono?

 Per ultimo: se si pensa di proporsi in politica con i sistemi sopradetti, e cioè chiudere anziché aprire, avvelenare il clima socio-politico piuttosto che rasserenarlo, si rischia quanto già accaduto in passato, non si avranno nemmeno i voti per essere eletti consiglieri.

                                                                            Il SINDACO

Giovanni Nocera

 

indietro

Albo On-line

Albo pretorio online

Trasparenza

Amministrazione Trasparente

Commisario Straordinario

 Commissario Straordinario di Liquidazione

Fotogallery

    BorgoAntico

CORONAVIRUS

Coronavirus - cosa c'è da sapere...Coronavirus - Dieci comportamenti da seguire

Protezione Civile

Protezione Civile

Clicca sull'immagine per rimanere aggiornato sui messaggi di ALLERTA METEO

 

Numero Verde Emergenze
800-222211

Piano di Protezione Civile

Pianificazione

Campagna di Protezione Civile

 

Campagna informativa

Scarica l'app Easy Alert

App EasyAlert

POSTA ELETTRONICA

segreteria@comunedipalizzi.it ragioneria@comunedipalizzi.it tecnico@comunedipalizzi.it anagrafe@comunedipalizzi.it

 

POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

 osl.palizzi@asmepec.it

commissionestraordinaria.palizzi@asmepec.it protocollo.palizzi@asmepec.it segreteria.palizzi@asmepec.it ragioneria.palizzi@asmepec.it tecnicopalizzi@asmepec.it

Comune di Palizzi

Partita I.V.A. 00728590803 - C.F. 81000970806

XHTML 1.0 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.248 secondi
Powered by Asmenet Calabria